Il Faro della Vittoria di Trieste

Seguimi sui social!:

“Splendi e ricorda i caduti sul mare”. Questa è la frase incisa sulla base del Faro della Vittoria di Trieste costruito interamente in pietra carsica istriana dall’architetto Berlam.

Oltre ad essere utile alla navigazione, il Faro della Vittoria Trieste, e’ un monumento commemorativo in onore di tutti i caduti in mare della prima guerra mondiale. La statua in rame, realizzata dallo scultore triestino Giovanni Mayer, posta alla sommità del faro (68 mt), rappresenta la vittoria alata.  Sulla base frontale troviamo la statua del Marinaio Ignoto accompagnata dall’àncora del cacciatorpediniere Audace prima nave italiana ad aver attraccato a Trieste.

Il Faro  è visitabile, in alcuni periodi dell’anno gratuitamente, fino alla prima terrazza. Da questa splendida location potrete godere di un panorama stupendo anche in occasione della  Barcolana.

Il Faro della Vittoria di Trieste Informazioni

Per conoscere gli orari d’apertura  clicca qui

Come arrivare

Per raggiungere il Faro della Vittoria con i mezzi pubblici prendi il bus n.42 o 44 da Piazza G. Oberdan

Info utili

  • vietato portare animali domestici
  • in caso di condizioni meteo avverse il Faro rimarrà chiuso
  • accesso limitato ai disabili
  • accesso consentito ad un massimo di 15 persone alla volta
  • vietato entrare con zaini e borse ingombranti
  • accesso consentito fino al secondo ballatoio

Guarda tutte le foto di Trieste 

 

Se ti è piaciuto l’articolo metti un like, lascia un commento o condividilo sui social!

Leggi l’articolo su cosa vedere a Trieste

photo by Tommaso La Rotella e Paolo Bensi

Seguimi sui social!:

You may also like...

Popular Articles...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *