Cosa vedere a Trieste in uno o più giorni

Seguimi sui social!:

Cosa vedere a Trieste in uno o più giorni, i luoghi più suggestivi, i musei, i Caffè storici.

Trieste, una città mitteleuropea, se la conosci te ne innamori!

Se hai deciso di venire a Trieste uno o più giorni di proposito, o se sei capitato per caso e fai una piccola sosta in questa città, ecco la guida che fa per te. Ti porterò a scoprire i luoghi più importanti.
Conosciuta fin dall’antichità dai romani col nome di Tergestum, antico porto dell’Impero Romano, Trieste fu sotto il dominio della serenissima (che conserva ancora le caratteristiche la cittadina di Muggia). Trieste passò poi all’Impero Austro-Ungarico divenendo così il porto principale del Mediterraneo per poi passare nel 900 all’Italia.

Città Mitteleuropea divisa tra mare e Carso, è solitamente considerata meta di passaggio a chi va nella vicina Slovenia e Croazia. Fonte di ispirazione per Joyce, Slataper, Svevo, Saba solo per citarne alcuni, nonostante abbia una fama non troppo piacevole, è una località invece tutta da scoprire. “Trieste ha una scontrosa grazia”… e Saba ne sapeva già qualcosa! In questa città dove il “NO SE POL” (non si può ) è di casa, dovete prepararvi quindi a conoscere il popolo triestino. Cittadini con un indole ambivalente che dapprima risultano freddi e distaccati, ma poi quando li si conosce più intimamente, li trovi espansivi e pien de “morbin”.

Il tour in bus


Se sei un turista il modo  migliore per visitarla è affidarsi ad Hop-tour. . Hop-tour è un nuovo servizio turistico che, con l’audio guida sincronizzata al percorso ,vi porterà a scoprire i luoghi di maggior interesse di  Trieste comodamente seduti in bus dotato di wifi e presa usb.

Questo tour è ideale se avete a disposizione poco tempo. Riuscirete così vedere le attrazioni principali di trieste in un solo giorno.

Hop-tour vi dà anche la possibilità, prenotando, di visitare il Friuli e la Slovenia a prezzi davvero vantaggiosi stando seduti comodi sui loro nuovi pulmini.


Andiamo quindi alla scoperta di questa cittadina Asburgica!

Cosa vedere a Trieste in uno o più giorni

I musei di Trieste

La più importante galleria d’arte moderna della città, voluta e fondata dall’omonimo barone, Pasquale Revoltella, nel 1872. Situato a pochi passi dal mare, il palazzo è totalmente in stile neorinascimentale e, con il suo spazio espositivo di ben di 4000 mq al suo interno troviamo circa 350 opere di pittura e scultura. Nelle sere d’estate da metà luglio a settembre dal giovedì alla domenica, potrete ammirare Trieste ed una meravigliosa vista sul golfo, sorseggiando un drink. Il museo si trova in via A. Diaz n. 27 e con i bus n. 8, 30, 9, 10

Con oltre 2 milioni di reperti provenienti dal Carso e dal mare Adriatico, il museo di storia naturale, è uno dei più antichi musei d’Italia. Ricco di collezioni e di reperti unici al mondo, è adatto soprattutto ai più piccoli. Al suo interno infatti troviamo il più grande e completo dinosauro italiano, chiamato il Dinosauro Antonio, oppure Carlotta lo squalo bianco. Non mancano poi, i fossili, la sala sul Ciclo della Vita, Il Teatro degli Scheletri, e molto altro.

Il museo è aperto tutti i giorni dalle 10 alle 17 tranne il martedì, il costo del biglietto intero è di 3 euro e 2 il ridotto.

Il museo si trova in via dei Tominz n.4 e lo potete raggiungere con gli autobus n.11, 22, 18.

Siete appassionati di teatro e musica? Allora questo museo fa proprio per voi. Nato a cavallo tra il 1924 e 1925 dal suo omonimo commerciante di musica e collezionista Schmidl, documenta la musica e il teatro dal 700 ad oggi. Al suo interno potete trovare manifesti, costumi teatrali, strumenti musicali, gioielli da scena, il tutto con un ottimo sottofondo musicale.

Inoltre è presente l’archivio musicale di Giorgio Strehler.

Il museo si trova al Palazzo Gopcevich in via Rossini 4 e lo potete raggiungere con gli autobus n. 5, 8, 9, 10, 11, 17, 19, 25, 30

Il lunedì e il mercoledì dalle 9 alle 16 e il martedì, giovedì e venerdì dalle 9 alle 13.

Il costo del biglietto intero è di 4 euro e il ridotto è di 3 euro gratis fino ai 5 anni.

A pochi passi da piazza Unità troviamo il museo d’arte Orientale, una vera e propria chicca dove possiamo ammirare stupende collezioni di abiti e tessuti in seta ricamata, arrivati fino a noi grazie alle navi del Lloyd Austriaco che da Trieste raggiungevano l’India e la Cina. Oltre ai favolosi abiti, si trovano anche porcellane cinesi, giapponesi e maschere tipiche usate nel teatro kabuki.

Nell’area dedicate al Sol Levante possiamo ammirare l’unica e originale collezione di stampe dell’Ukiyo, dove troviamo opere di Hiroshige ed Hokusai. Nella medesima area troviamo anche una collezione di armature, armi e katane.

Il museo si trova in via San Sebastiano 1 ed è raggiungibile con gli autobus n. 8, 9, 10, 17, 24, 30.

E’ aperto dal giovedì alla domenica dalle 10 alle 17. L’ingresso è gratuito.

Come muoversi

Visitare il capoluogo giuliano, non è poi tanto complicato, ma dovete avere qualche accorgimento.

Intanto vi dico che se avete intenzione di usare la bici, a Trieste non è fattibile, questo perché ci sono parecchi colli da visitare (Es. San Giusto) che per raggiungerlo si percorrono strade ripide e vi assicuro che è faticoso.

Da qualche mese è attivo il nuovo servizio locale fornito da Hoptour che con 11 euro, potete visitare le attrazioni principali di Trieste.

In alternativa se volete essere totalmente autonomi e ampliare la vostra visita, vi consiglio di usare i mezzi pubblici infatti, essendo una città non molto grande, i vari rioni sono tutti ben collegati tra loro. il biglietto giornaliero costa 4.50 e vi da accesso a tutte le linee di Trieste trasporti.

Se invece decidete di visitarla a piedi, vi consiglio di parcheggiare la macchina nei parcheggi in centro città e da là poi iniziare la vostra visita.

Parcheggi a pagamento

Molo IV

Park San Giusto

Parcheggio Foro Ulpiano

Se ti è piaciuto l’articolo di cosa vedere a Trieste in uno o più giorni, metti un like, lascia un commento o condividilo sui social!

Prenota qui i tour per visitare Trieste uno o più giorni

Guarda tutte le foto di Trieste

TRIESTE

Seguimi sui social!:

You may also like...

Popular Articles...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *